Politica

Solarino, il consiglio comunale approva le tariffe e il regolamento Tari per il 2017

SOLARINO – Approvato l’atto finale, da parte del consiglio comunale di Solarino, riguardante il regolamento e le tariffe Tari 2017. La maggioranza consiliare ha confermato quanto già proposto dall’amministrazione Scorpo.

Regolamento snellito in alcune parti ed integrato con importanti novità. Confermata la riduzione Tari per i giovani che intendono avviare un’attività, confermata l’esclusione dal calcolo per il componente del nucleo familiare che si trova fuori sede per studio o lavoro. La novità più importante è quella che evidenzia la volontà dichiarata dell’amministrazione comunale di incentivare l’insediamento di nuove aziende all’interno dell’area artigianale. In ribasso il tributo del 50%, cosi come già previsto, l’esclusione degli oneri concessori per la costruzione di capannoni artigianali. L’intento della maggioranza sarebbe andato in questa direzione, quindi tariffe calmierate principalmente per le attività commerciali.

“Importante novità – dichiara il sindaco Scorpo -, anche sul regolamento idrico. Sanata una situazione che gravava sui cittadini che vivendo fuori dal centro abitato, avevano la necessità di rifornirsi di acqua potabile presso fornitori privati. Adesso, appena saranno installati i dispositivi adeguati, potranno recarsi presso un pubblico posto di distribuzione e godere della acqua comunale”.


getfluence.com
In alto