Cronaca

Solarino, individuato il responsabile di un furto di 300 euro

SOLARINO – Grazie alle telecamere dell’impianto di video sorveglianza del Comune, i carabinieri della stazione di Solarino, in collaborazione con la polizia municipale, sono riusciti ad individuare il responsabile di un furto messo a segno a discapito di un cittadino che si trovava in piazza Plebiscito.
Il ladro, facendo finta di riconoscere il malcapitato come un vecchio amico che non incontrava da molto tempo, si abbracciava alla sua vittima approfittandone per sfilargli circa 300,00 euro dalla tasca dei pantaloni. Il malcapitato sul momento non si accorgeva di nulla, perché il malvivente aveva usato l’accortezza di sostituire i soldi, che gli aveva tolto dalla tasca, con dei cartoncini di nessun valore. In questo modo la vittima si era rassicurata, in quanto aveva continuato a sentire con il tatto la presenza del denaro nella sua tasca, malgrado i soldi gli fossero già stati sottratti. Soltanto al momento di spendere il denaro, il derubato si accorgeva di non avere più in tasca le sue banconote, ma solo della carta straccia. Avvisati i carabinieri, venivano immediatamente avviate le indagini. L’attenta visione delle telecamere del Comune, che inquadrano il centro cittadino e le vie di uscita da Solarino, portava subito gli inquirenti sulle tracce del responsabile.


In alto