Cronaca

Sortino, 29enne arrestato per tentato omicidio

SORTINO – È stato posto agli arresti domiciliari, dai carabinieri di Sortino e dello squadrone eliportato “Cacciatori” di Sigonella in esecuzione di misura cautelare, un pregiudicato 29enne sortinese per l’ipotesi di reato di tentato omicidio aggravato.

I militari erano intervenuti nei pressi di un bar della cittadina iblea per constatare ciò che all’apparenza sembrava il danneggiamento, ad opera di ignoti, della saracinesca dell’esercizio commerciale che presentava un’evidente introflessione verosimilmente cagionata dall’impatto di un’autovettura.

Il ritrovamento di un fazzoletto intriso di sangue, tuttavia, ha indotto i carabinieri ad approfondire le indagini analizzando le telecamere dei sistemi di videosorveglianza della zona, che avrebbero evidenziato come, durante la notte, davanti all’ingresso del bar, è avvenuta una grave aggressione ai danni di un soggetto, più volte colpito con bastoni, calci e pugni da due uomini. Sempre attraverso la visione dei filmati di videosorveglianza, i carabinieri di Sortino hanno identificato sia la vittima che i presunti aggressori.

Secondo quanto ricostruito dai militari osservando le immagini, dopo le percosse, gli aggressori hanno volontariamente investito con la propria autovettura il malcapitato, che è rimasto incastrato, per qualche istante, tra il veicolo e la saracinesca del bar.

Nonostante ciò, l’uomo alla guida dell’auto non avrebbe desistito dai suoi propositi e, dopo aver effettuato la retromarcia, si è diretto ancora una volta a velocità contro la vittima che, sebbene ferita, è riuscita a spostarsi lateralmente evitando l’impatto con il mezzo, finito contro la saracinesca del bar danneggiandola.

Nonostante la vittima non abbia inteso sporgere denuncia, i carabinieri hanno inoltrato una dettagliata informativa alla Procura aretusea. Così il Gip di Siracusa ha emesso il provvedimento di misura cautelare in carcere nei confronti del presunto principale aggressore, mentre il presunto complice risponderà delle accuse a suo carico in stato di libertà.

(Foto generica)


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto