Cronaca

Avola, aggredisce l’ex moglie per strada, intervengono passanti e poliziotti: arrestato

AVOLA – Agenti della Polizia di Stato in servizio al locale commissariato sono intervenuti ieri sera nei pressi di via Siracusa dove una donna veniva aggredita per strada, in maniera violenta, dall’ex marito, bracciante agricolo di 55 anni, da cui si era separata da diversi mesi.

L’uomo, nonostante un divieto di avvicinamento del Tribunale di Ragusa, incontrando casualmente la donna ieri sera, l’ha aggredita procurandole lesioni con una prognosi di 25 giorni. Soltanto l’intervento dei passanti prima e degli agenti subito dopo sono riusciti ad impedire all’uomo di proseguire nella condotta violenta. Il 55enne è stato arrestato e tradotto nel carcere di Cavadonna.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti, la separazione non sarebbe mai stata accettata dall’uomo, che avrebbe continuato a perseguitare l’ex moglie e a minacciarla, tanto che la donna era stata costretta a denunciarlo più volte. Le denunce avevano prodotto il provvedimento del Tribunale ragusano con il quale era stato imposto all’uomo di non avvicinarsi alla donna in qualsiasi luogo ella si trovasse.

(Foto generica)


In alto