News

Avola, salvarono anziano disabile e il suo cane da palazzina in fiamme: ai due poliziotti encomio del sindaco

AVOLA – Cerimonia alla sala Frateantonio per due poliziotti entrambi modicani ma in forza al commissariato di pubblica sicurezza di Avola, che la scorsa estate portarono in salvo un anziano disabile e il suo cane dall’incendio che stava devastando una palazzina delle case popolari di via Fontana. Stamani per i due eroici rappresentanti delle forze dell’ordine è arrivato dal Comune un prestigioso riconoscimento, consegnato dal sindaco Luca Cannata.

Gli agenti Giuseppe Calvo e Rosario Macauda, nella notte del 15 agosto 2019, ben prima dell’arrivo dei vigili del fuoco, si lanciarono all’interno dello stabile ormai saturo di fumo, prodigandosi per l’evacuazione di tutti i condomini. Portarono in salvo un anziano disabile impossibilitato a muoversi in autonomia, caricandolo di peso per portarlo al sicuro fuori dallo stabile. Con ugual spirito di sacrificio non si risparmiavano per sottrarre alle fiamme un cane di grossa taglia bloccato sul balcone dell’appartamento da cui si era originato l’incendio.

“Abbiamo voluto conferire questo encomio ai due agenti – le parole del sindaco Luca Cannata – riconoscendo in entrambi il coraggio e lo sprezzo del pericolo e, soprattutto, un generoso altruismo. Si tratta di una testimonianza di gratitudine e riconoscenza per il lavoro svolto confermando ancora una volta l’importanza della sinergia tra le forze dell’ordine e l’amministrazione per la sicurezza e il pronto intervento sul territorio”.

Alla cerimonia è stato presente, anche in rappresentanza del Questore di Siracusa, il commissario capo Marco Venuto, che ha evidenziato l’orgoglio per l’operato dei due ragazzi che hanno dimostrato importanti qualità umane, necessarie per lo svolgimento del proprio ruolo.


getfluence.com
In alto