Archivio

Canicattini Bagni, Carnevale dei Bambini 2015. Oggi sfilata e grande festa

carnevale_bambini_201_canicattini2Tutti insieme, i bambini dei due plessi scolastici “Mazzini” e “Garibaldi” del 1° Istituto Comprensivo “G. Verga” di Canicattini Bagni hanno sfilato per la centralissima via Vittorio Emanuele nei loro costumini colorati e insieme, accompagnati da docenti e mamme, si sono ritrovati all’interno della Palestra comunale di via Solferino (Largo Carpinteri) per festeggiare il Carnevale che l’Amministrazione comunale ha voluto riservare per loro.
Ad accompagnarli la musica e i ritmi festosi del Corpo Bandistico “Città di Canicattini Bagni” e l’animazione dell’associazione “Dance Center”, tra gli sguardi compiaciuti dell’assessore al Welfare, allo Spettacolo e alla Pubblica Istruzione, Marilena Miceli, della dirigente dell’Ufficio Spettacolo e P.I., Paola Cappè, e della dirigente scolastica, professoressa Giovanna Rubera.
Un momento di grande festa collettiva tra coriandoli e stelle filande, e le mascherine distribuite dal Museo civico Tempo, disegnate appositamente dall’artista canicattinese Carmela Amenta.

«Un Carnevale sobrio, ma pur sempre ricco di divertimento, quello che quest’anno abbiamo pensato come Amministrazione comunale – ha detto l’assessore Miceli – riservandolo ai bambini della città, grazie alla sinergia con la scuola cittadina, le volontarie di Nati per Leggere, la Biblioteca comunale, le realtà associative e le tante mamme che hanno dato una mano. La crisi e i tagli alle risorse finanziarie attuate dallo Stato e dalla Regione, purtroppo, ci hanno obbligato ad una scelta. Ed in un momento di grande disagio sociale e di crescita della povertà, con il sindaco Paolo Amenta e tutta la Giunta abbiamo pensato di riservare quelle poche risorse ancora disponibili, per sostenere le famiglie e continuare a garantire, come abbiamo fatto sinora, quei servizi essenziali che il sindaco chiama di “cittadinanzattiva”. D’altra parte, proprio due giorni addietro in Consiglio è stato approvato, così come hanno fatto quasi tutti i 390 Comuni siciliani, il documento di adesione alle iniziative di AnciSicilia contro i tagli che stanno mettendo in ginocchio i Comuni. Ci sarà modo, come non abbiamo mai fatto mancare in passato, di realizzare momenti collettivi di divertimento. Ma oggi non potevano non pensare ai bambini».

Gli appuntamenti con il Carnevale dei Bambini 2015 (dal 12 al 17 Febbraio), proseguiranno Sabato 14 Febbraio, dalle ore 17:00 alle ore 18:30 con “Cambia faccia a Carnevale”, presso la Sezione Ragazzi della Biblioteca Comunale “G. Agnello” in Via XX Settembre, dove i bambini da 3 a 6 anni parteciperanno alle letture interessanti e divertenti con le lettrici volontarie di Nati per Leggere. Li accompagnerà la musica originale del gruppo “Sine Nomine”, mentre il laboratorio creativo farà cambiare faccia a Carnevale.

E poi Martedì 17 Febbraio, dalle ore 17:00 alle 18:00, in Piazza XX Settembre di scena i bambini dai 6 in poi, tra divertimento e scorpacciate di “chiacchiere”, con l’animazione del gruppo “Reska Animation”.
carnevale_bambini_201_canicattini1


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto