pubblicità elettorale
Cronaca

Carlentini, sequestrata una piantagione di marijuana “skunk”, ai domiciliari 47enne lentinese

CARLENTINI – Nel corso della costante attività di controllo del territorio, i finanzieri della Tenenza di Lentini hanno acquisito informazioni ed elementi utili al fine di individuare una cospicua piantagione di marijuana. Infatti, a seguito di ulteriori approfondimenti investigativi, le Fiamme gialle lentinesi sono riuscite ad individuare un appezzamento di terreno, con annessa abitazione, adibito all’illecita coltivazione di piante di canapa indiana.

Grazie a mirati appostamenti, inoltre, i militari hanno individuato anche il presunto responsabile delle attività illecite, il 47enne lentinese M.P. (di cui sono state divulgate solo le iniziali), arrestato per il delitto previsto e punito dall’articolo 73 del D.P.R. 309/90 e che è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Siracusa.

Secondo quanto reso noto dalla Guardia di finanza, alla luce degli elementi acquisiti, è stata, d’iniziativa, eseguita una mirata perquisizione che ha consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro 48 piante di marijuana del tipo “skunk”, nota per l’alto tasso di principio attivo contenuto, dell’altezza media superiore a 2 metri ed avente un peso complessivo di oltre mezzo quintale. Le piante erano state abilmente occultate tra altra vegetazione e il muro di cinta dell’abitazione, con “un ingegnoso sistema di irrigazione”.

Al termine della perquisizione, inoltre, i militari della Guardia di finanza hanno rinvenuto, “ulteriori 800 grammi di sostanza stupefacente con annesso bilancino di precisione per la porzionatura”.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto