Cronaca

Floridia, a spasso con molotov, acido muriatico e accetta: finisce in carcere 45enne srilankese

FLORIDIA – Finisce in carcere Peiris Leewuruge Dhammika Prasantha, 45enne di origini srilankesi ma residente a Floridia, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare scaturita dalle indagini dei carabinieri della locale tenenza.

Il primo episodio contestatogli è avvenuto l’1 dicembre, quando due floridiani che avevano assistito al furto di una bicicletta sarebbero stati minacciati dal 45enne, che, presumibilmente vistosi scoperto, avrebbe affrontato i due testimoni “intimando loro di restare in silenzio” e li avrebbe “intimiditi minacciandoli di sfigurarli ustionandoli con dell’acido”, come rendono noto i carabinieri.

I due però avevano chiamato i carabinieri, che sono prontamente intervenuti bloccando e identificando il Peiris. L’uomo, come emerso dalla immediata perquisizione personale, deteneva, occultato nello zaino che portava al seguito, tutto il necessario per mettere in pratica le asserite minacce: una bottiglia molotov già assemblata, piena quindi di liquido infiammabile e dotata di stoppino, 2 bottiglie contenenti acido muriatico e un’accetta. Sequestrato tutto il materiale, i carabinieri avevano denunciato a piede libero il Peiris, riservandosi tuttavia di approfondire le indagini e fornire all’autorità giudiziaria un quadro più completo sulla sua personalità.

Dai più recenti accertamenti degli investigatori, è emerso che l’uomo è stato denunciato altresì per un altro episodio del danneggiamento di un furgone, proprio tramite l’utilizzo di bottiglie incendiarie. “Acclarata la sua pericolosità sociale”, i carabinieri della locale tenenza hanno quindi ottenuto dal Gip di Siracusa l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il Peiris, che hanno rintracciato nella sua abitazione e tratto in arresto, conducendolo infine alla casa circondariale di Ragusa.


In alto