News

Floridia, Centro agroalimentare Campus for food, il 29 la presentazione del progetto

FLORIDIA – Il 29 giugno alle ore 10 presso il centro servizi della Zona Artigianale sarà presentato il progetto di realizzazione del Centro agroalimentare Campus for food. Con una riunione tenutasi nell’ufficio del sindaco Giovanni Limoli è stata avviata la macchina organizzativa del convegno. Il progetto, reso possibile grazie allo strumento del project financing, prevede la nascita a Floridia di una cittadella destinata ad accogliere opifici, strutture di servizio, spazi espositivi e di commercializzazione dei prodotti di eccellenza agroalimentare del made in Sicily. Questa importante opera rappresenta la punta diamante del programma politico-amministrativo del sindaco Limoli, ed è destinata a dare un impulso concreto al territorio in termini di opportunità di sviluppo, di valorizzazione delle risorse agroalimentari dell’isola, di apertura di nuovi scenari di collaborazione con imprese, operatori e investitori del settore.

Notevoli saranno i benefici che questa importante realtà infrastrutturale recherà non solo alla comunità floridiana, ma anche alla provincia di Siracusa e al comprensorio Sud Orientale della Sicilia, che vede in auge i mercati ortofrutticoli di Vittoria e di Pachino, quello florovivaistico di Donnalucata e quelli agrumicoli del messinese e del catanese, per non parlare della filiera enogastronomica che rappresenta oggi uno dei principali motori dell’economia siciliana ed italiana. Il tavolo tecnico organizzativo ha illustrato ai vertici dell’ente i lavori preparatori del convegno, che vedrà la partecipazione di aziende del comparto agroalimentare, tecnici e organizzazioni di categoria con la presenza dell’assessore regionale allo sviluppo agricolo Edy Bandiera.

Il sindaco Giovanni Limoli ha dichiarato: “Il  Centro agroalimentare Campus for food che vedrà la luce nella zona contigua all’attuale Zona Artigianale di Floridia, opera unica nel suo genere nella Sicilia Sud Orientale, consentirà al territorio di dotarsi di una struttura all’avanguardia per la promozione delle nostre eccellenze agroalimentari nei mercati più vasti dell’isola, dei Paesi del Mediterraneo e del Medio  Oriente, che rappresentano oggi gli interlocutori privilegiati delle nostre aziende e dei nostri operatori commerciali. Questa cittadella dell’eccellenza agroalimentare, la cui idea originaria scaturisce, intorno agli anni duemila, come centro fieristico internazionale, dalla lungimiranza dell’Onorevole Ortisi e oggi divenuta punta di diamante del mio programma politico-amministrativo, è destinata a realizzare una svolta nei processi di crescita e di sviluppo della nostra città e della nostra provincia”.

 


getfluence.com
In alto