News

Floridia, discariche a cielo aperto, tolleranza zero per chi abbandona i rifiuti per strada

FLORIDIA – Grazie alle telecamere di video sorveglianze fatte installare in alcuni punti della città per contrastare il fenomeno delle micro discariche presenti sul territorio sono stati individuati alcuni cittadini mentre buttavano i rifiuti in queste discariche e saranno sanzionati cosi come prevede la legge”.

Sulla vicenda il sindaco di Floridia Marco Carianni ha dichiarato: “L’abbandono selvaggio dei rifiuti è un problema grave che stiamo combattendo con tutte le risorse a disposizione. Non permetteremo a nessuno di mancare di rispetto ai floridiani sporcando le strade. Da quando ci siamo insediati, abbiamo avuto subito l’intenzione di colpire i soggetti responsabili di gesti che vanno contro l’intera comunità. Abbiamo installato alcune telecamere lungo il perimetro cittadino, con l’obiettivo chiaro di stanare i responsabili e multarli. Speriamo che tutto questo sia di insegnamento a chi, ancora oggi, si arroga il diritto di abbandonare i rifiuti per strada, obbligando i residenti di quella zona a vivere in condizioni non buone. Tra l’altro, chi si rende protagonista di queste condotte paga comunque la Tari e ha diritto ad avere raccolta la spazzatura sotto casa. Grazie all’assessore al ramo Gianni Ricciardi e al corpo di Polizia Municipale che, in queste settimane, lavorano in sinergia contro l’abbandono dei rifiuti e con l’obiettivo di reprimere tali condotte. Vogliamo ulteriormente ribadirlo, se necessario: chi inquina la città e non rispetta la legge, sarà perseguito. Noi non arretreremo di un metro e continueremo a lavorare per garantire il rispetto dell’ambiente e del territorio floridiano”.

(foto generica)

 


In alto