Cronaca

Floridia, guida in stato di ebbrezza, denunciato trentaduenne

FLORIDIA – I carabinieri della tenenza di Floridia hanno denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza un floridiano di trentadue anni. Erano da poco passate le 11 di sera quando l’autovettura su cui l’uomo viaggiava è stata fermata dai militari, che stavano effettuando un posto di controllo lungo le vie di Floridia.

Osservato il comportamento dell’uomo, i carabinieri hanno immediatamente avuto la percezione che potesse essere in stato di ebbrezza alcolica e per questo motivo lo hanno sottoposto all’alcol test, utilizzando l’apparato etilometrico in dotazione. L’esito del test, dopo la prevista ripetizione a distanza di pochi minuti, è stato positivo, poiché l’automobilista presentava un tasso alcolemico di 1,33 g/l, oltre il doppio del limite di legge pari a 0,50 g/l.

Da successivi accertamenti, è emerso che l’uomo stava anche guidando “irregolarmente, poiché in altre circostanze la patente di guida gli era stata ritirata qualche tempo prima”, come rendono noto i carabinieri.

Oltre alla denuncia all’autorità giudiziaria, a carico del trentaduenne è stata elevata una salata sanzione amministrativa, che per un tasso alcolemico tra 0,81 e 1,50 va da 800 euro a 3.200 euro, con la sanzione accessoria della sospensione della patente per un periodo che va da sei mesi a un anno. Il veicolo è stato altresì sottoposto a fermo amministrativo.

(Foto generica)


In alto