Cronaca

Siracusa, grave incidente stradale sulla Maremonti. Coinvolte tre autovetture

SIRACUSA – [Clicca qui per l’aggiornamento delle ore 13] Un’auto capottata, un’altra al centro della carreggiata con la parte anteriore distrutta e una terza oltre il muretto di cinta. È questo lo scenario che si è presentato ai soccorritori intervenuti sulla Maremonti (la strada che collega Siracusa con Canicattini Bagni), nei pressi di contrada Cavadonna, dove questa mattina, intorno alle 7,45, si è verificato un grave incidente stradale, che ha visto coinvolte tre autovetture.

Sul posto è intervenuto l’elisoccorso del 118, per il trasporto di alcuni feriti gravi all’ospedale “Cannizzaro” di Catania. Uno di loro sarebbe stato estratto dalle lamiere della propria autovettura ad opera dei vigili del fuoco, che hanno raggiunto la zona. Le cause del sinistro sono al vaglio di Carabinieri e polizia municipale di Siracusa, intervenute sul posto per i rilievi del caso e per ricostruire la dinamica dell’accaduto. La sede stradale in quel tratto è abbastanza larga ma spetterà agli inquirenti capire se l’eventuale alta velocità  possa aver causato in qualche modo l’impatto fra le tre autovetture.

La circolazione stradale è interrotta, con inevitabili disagi per gli automobilisti, molti dei quali, per evitare lunghe attese, hanno deciso di percorrere arterie alternative per raggiungere le proprie destinazioni.

Quello di stamattina è l’ennesimo grave incidente stradale che insanguina la Maremonti e più in generale la provincia di Siracusa. Una settimana fa un giovane catanese di 35 anni aveva perso la vita in contrada San Demetrio, nei pressi di Carlentini, dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale con altre due autovetture.


In alto