Cronaca

Floridia, sospesa misura alternativa dei servizi sociali per 36enne, finisce in carcere

FLORIDIA – Nel tardo pomeriggio di ieri i carabinieri della Tenenza di Floridia hanno eseguito un’ordinanza di sospensione della misura alternativa dell’affidamento ai servizi sociali, emessa dalla Procura Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, ed hanno arrestato il 36enne siracusano Giovanni Piccione.

Secondo quanto reso noto dai Carabinieri, il provvedimento in argomento interviene “a seguito di una riscontrata e costante positività alla cocaina e ai cannabinoidi, accertata da parte da parte dell’Arma floridiana, nei vari controlli effettuati al Piccione, durante il periodo di sottoposizione alla misura alternativa”.

Il 36enne, accompagnato ai locali della Tenenza ed ultimate le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale “Cavadonna” di Siracusa, per espiare il residuo pena, fino al prossimo 13 dicembre, come disposto dall’Autorità giudiziaria competente.


In alto