Cronaca

Francofonte, l’avvocato Coletta Dinaro aggredita da un assistito nel proprio studio legale. La solidarietà dell’Ordine degli avvocati

FRANCOFONTE – L’avvocato francofontese Coletta Dinaro è stata aggredita nel proprio studio legale da un assistito. All’esito dell’acceso diverbio sfociato nella violenta aggressione, ha dovuto fare ricorso alle cure dei medici dell’ospedale, che le hanno riscontrato lesioni guaribili in 12 giorni.

L’avvocato Dinaro ha sporto denuncia-querela ai carabinieri della locale stazione, che effettueranno le indagini del caso, narrando di essere stata aggredita alle spalle dall’uomo mentre lo stava accompagnando all’uscio, e in presenza di altri clienti in sala d’attesa. La professionista è impegnata da anni in politica, candidata alla carica di primo cittadino alle elezioni amministrative celebrate lo scorso anno.

Sull’aggressione arriva la solidarietà dell’Ordine degli avvocati di Siracusa, attraverso una nota a firma del presidente Francesco Favi, esprimendo “la propria vicinanza e la propria profonda solidarietà all’Avv. Coletta Dinaro, stimata ed apprezzata Collega del foro di Siracusa, rimasta vittima di una grave aggressione all’interno del proprio studio professionale nell’esercizio delle proprie funzioni”.

“Manifesta il proprio apprezzamento – si legge ancora nella nota dell’Ordine degli avvocati di Siracusa – per il tempestivo intervento delle competenti Autorità, evidenziando la propria preoccupazione per i sempre più frequenti episodi violenti ed intimidatori verificatisi di recente a danno degli Avvocati per fatti afferenti l’esercizio della professione. L’aggressione subita dalla Collega da parte di un proprio assistito, peraltro all’interno del proprio studio, rappresenta I’emblema di un modo distorto di percepire il delicato ruolo che ogni giorno noi Avvocati siamo chiamati a svolgere, ed in relazione al quale sarebbe auspicabile un impegno comune dell’Avvocatura e delle Istituzioni volto alla sensibilizzazione sul ruolo sociale dell’Avvocato, e volto a garantire I’incolumità personale dei professionisti che operano nel settore giustizia, affinché lo svolgimento della professione possa svolgersi con la massima sicurezza e serenità”.

“Esprimo a nome del Comitato per le Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati della provincia di Siracusa e mio personale – aggiunge nella stessa nota l’avvocato Ada Salibra, presidente del Comitato pari opportunità degli avvocati di Siracusa – la più ampia e sincera solidarietà alla collega avv. Coletta Dinaro, vittima dell’ennesimo ignobile atto di violenza che ha colpito, con lei, tutte le donne e tutti gli Avvocati. Il Cpo condanna ogni forma di violenza tanto più se rivolta a chi, nell’espletamento del proprio lavoro, diventa, suo malgrado, bersaglio di inaccettabile brutalità. Non chiamiamolo raptus: si tratta, ancora una volta, di un gesto calcolato da una mente tanto lucida da ricollegarlo, anche se in maniera distorta e criminale, ad una situazione reale”.

(Foto generica)


La Gazzetta Siracusana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it

In alto