Cronaca

Noto, avrebbe minacciato con un coltello e spintonato la moglie: denunciato e ammonito 41enne netino

NOTO – Nella giornata di ieri, agenti della Polizia di Stato, in servizio al commissariato di Noto, hanno denunciato un netino di 41 anni per le ipotesi di reato di di lesioni personali e minacce. Gli agenti gli hanno notificato, altresì, un provvedimento di ammonimento emesso dal Questore di Siracusa.

Il 20 gennaio scorso, a seguito di segnalazione telefonica, un equipaggio del commissariato era intervenuto al pronto soccorso dell’ospedale “Trigona” di Noto (nella foto di repertorio), ove, poco prima, era giunta una donna vittima di violenza domestica.

Secondo le informazioni raccolte dalle forze dell’ordine, la donna aveva avuto un acceso litigio domestico col marito, a causa della morbosa gelosia dell’uomo. Durante il diverbio, l’uomo l’avrebbe “minacciata con un coltello e spintonata con veemenza”, pure in presenza dei figli minori. La donna, in preda ancora alla crisi nervosa, era quindi stata accompagnata al pronto soccorso dalla sorella.


In alto