Elezioni amministrative 2017

Melilli, da Augusta arriva l’endorsement di Possibile ad Antonio Annino

MELILLI – Il coordinatore provinciale di Possibile, l’augustano Salvatore Baffo, interviene nella campagna elettorale in corso per la poltrona di primo cittadino di Melilli. Ha precisato di intervenire per ragioni logistiche e, quindi, sulla scorta di battaglie su problematiche comuni: “Augusta e Melilli sono unite da problematiche che si possono risolvere solamente lavorando a stretto contatto. Basti pensare alla questione ambientale, con bonifiche assenti così come è assente un piano di sviluppo economico che coniughi l’industrializzazione con la salvaguardia ambientale. Ma quello che nei prossimi anni devono fare è anche riportare lo Stato vicino ai cittadini: è evidente l’arretramento dei servizi pubblici nel nostro territorio, con l’Agenzia delle entrate, il Tribunale, l’ufficio del Giudice di pace e l’Autorità portuale che hanno visto abbandonare Augusta e che danneggia anche Melilli visto che rientrava nei loro bacini di utenza. In ultimo, ma non per importanza, anche l’Agenzia Inps di Augusta sta subendo un ridimensionamento, senza mai dimenticare che l’Ospedale “Muscatello” attende invano il tanto agognato potenziamento”.

Baffo aggiunge che “poter collaborare con amministratori coraggiosi e competenti porterà vantaggi all’intero territorio” e quindi rende pubblico l’endorsement da parte del movimento politico dei civatiani: “Non abbiamo potuto che notare numerose affinità politiche con il candidato sindaco Antonio Annino supportato dalla lista “La Svolta”. Attenzione per l’ambiente e per il lavoro con proposte concrete, realizzabili e con l’indicazione delle coperture di bilancio già nel programma elettorale fanno di lui una persona credibile con cui poter dialogare per il bene del territorio, e Augusta Possibile “Comitato 7 marzo – Enrico Berlinguer” è lieta di dare a lui tutto il supporto necessario in questa campagna elettorale”.


In alto