Cronaca

Pachino, uomo scomparso nel 2015, arrestato presunto omicida

PACHINO – I carabinieri della compagnia di Noto hanno arrestato un uomo di Pachino ritenuto responsabile dell’omicidio e dell’occultamento del cadavere di Emanuele Nastasi, 35enne, vicenda risalente al 2015.

Il corpo della vittima, la cui autovettura fu ritrovata bruciata nelle campagne del Siracusano, non è mai stato ritrovato, ma le indagini, a distanza di cinque anni, hanno avuto una svolta con l’arresto del 35enne.

Secondo la ricostruzione dei militari dell’Arma, Nastasi, per un debito di droga, avrebbe avuto delle discussioni e si sarebbe ribellato al suo interlocutore, che a quel punto avrebbe deciso di farlo fuori.

(Foto generica)


getfluence.com
In alto