Cronaca

Rosolini, auto usata come ariete contro un supermercato, fermati cinque giovani

ROSOLINI – Nella notte, intorno alle ore 4, in contrada Vignale a Rosolini, cinque soggetti, due minorenni italiani e tre maggiorenni (due stranieri e un italiano), di età compresa tra i 16 e i 20 anni, dopo aver divelto la porta d’ingresso del supermercato “Penny Market” mediante l’utilizzo di un’autovettura rubata scagliata ad alta velocità, si sono introdotti all’interno dell’esercizio allo scopo di perpetrare un furto.

Dopo aver tentato, senza riuscirvi, di asportare le casse si sono allontanati portando via alcuni generi alimentari. I carabinieri della Stazione di Rosolini sono giunti immediatamente sul posto e con il supporto dei colleghi del Nucleo operativo della Compagnia di Noto hanno avviato accertamenti e indagini anche attraverso uno specifico dettagliato sopralluogo. Trascorse alcune ore dall’azione delittuosa, il personale operante è riuscito a identificare e successivamente condurre in caserma i cinque presunti autori, che sono stati fermati. I carabinieri hanno recuperato l’intera refurtiva del valore di diverse centinaia di euro e trovato l’autovettura utilizzata come ariete completamente bruciata.

Il Comando Stazione Carabinieri di Rosolini proseguirà le indagini anche allo scopo di verificare se gli stessi soggetti siano autori di altri analoghi colpi e per ricostruire l’esatta dinamica dell’azione delittuosa di questa notte.


getfluence.com
In alto