Cronaca

Rosolini, spaccio di hashish, arrestati due fratelli rosolinesi

ROSOLINI – Due fratelli di Rosolini, il 43enne Concetto Iozia e il 38enne Luigi, sono stati arrestati nelle scorse ore dai carabinieri della locale stazione per l’ipotesi di reato di spaccio di stupefacenti.

Secondo quanto reso noto, i carabinieri, nascosti in zona defilata e in abiti civili, hanno notato i fratelli Iozia che “cedevano hashish a un 15enne di Rosolini in cambio di danaro”. Avuta “certezza dell’avvenuto spaccio di stupefacenti”, i militari sono intervenuti arrestando i due fratelli.

A seguito di perquisizione personale e domiciliare, i carabinieri hanno inoltre rinvenuto e sequestrato complessivamente 170 grammi di hashish e materiale per il confezionamento.

Su disposizione dell’Autorità giudiziaria di Siracusa, il 43enne è stato tradotto nel carcere di Cavadonna mentre il 38enne è stato ristretto ai domiciliari.

(Foto generica)


getfluence.com
In alto