News

Siracusa, 21 nuovi diaconi permanenti a servizio delle parrocchie dell’Arcidiocesi

SIRACUSA – Saranno 21 i nuovi diaconi permanenti ordinati tra qualche settimana da monsignor Salvatore Pappalardo, arcivescovo di Siracusa. Per il presule catanese si prospettano giorni ricchi di impegni, perché a fine giugno ordinerà anche alcuni nuovi sacerdoti. Saranno probabilmente questi gli ultimi atti ufficiali del Pastore della chiesa aretusea, che tre mesi fa, ha presentato la sua lettera di dimissioni a Papa Francesco per sopraggiunti limiti di età, avendo compiuto 75 anni il 18 marzo.

A proposito dei nuovi diaconi, monsignor Pappalardo scrive: “Ci uniamo spiritualmente alla preghiera della comunità ecclesiale che li accoglie e li affidiamo alla grazia dello Spirito Santo perché renda proficuo il loro ministero pastorale”. Sono stati espletati con esito positivo gli scrutini dei candidati al ministero sacro del diaconato permanente e, dopo aver sentito il parere più che favorevole dei parroci e responsabili della loro formazione, è stato stilato un calendario.

Si inizierà il 30 giugno, nella Chiesa Madre di Floridia, con l’ordinazione di Ettore Ferlito, Luciano Interlandi, Claudio Spada, Giuseppe Trapani. Il 4 luglio, nella chiesa Madre di Augusta, ordinazione di Giuseppe D’Angelo, Antonello Fotia e Vito Granata. Il 5 luglio, la Cattedrale a Siracusa sarà luogo dell’ordinazione di Antonio Trigila e il giorno dopo, al Santuario della Madonna delle Lacrime, toccherà ad Alessandro Mollica, Antonino Pulvirenti, Pasqualino Siringo.
L’8 luglio, nella chiesa Santa Chiara di Priolo Gargallo, sarà la volta di Rocco Toro e  l’11, nella chiesa Madre di Dio verranno ordinati Giovanni Conselmo, Francesco D’Alpa, Salvatore Formosa, Angelo Spicuglia.
Il 12 luglio, nella chiesa Santa Sofia di Sortino, ordinazione di Pietro Rizzo e nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria e Sant’Anna a Carlentini, ordinazione di Giuseppe Marino.
Il 13 luglio, nel Santuario Santa Lucia al Sepolcro a Siracusa, cerimonia per Biagio Gagliardo e il 16 luglio, nella chiesa Madonna del Carmelo a Floridia, toccherà a Fabio Ferlito e Rocco Motta.


In alto