News

Siracusa, carabinieri, avvicendamento tra Alfano e Clemente al comando del nucleo investigativo

SIRACUSA – Nell’ambito degli avvicendamenti annuali disposti dal comando generale dei carabinieri, al comando provinciale di Siracusa già da qualche settimana è giunto il maggiore Simone Clemente (nella foto), succeduto al capitano Vincenzo Alfano al comando del nucleo investigativo.

Il maggiore Clemente, nato a Napoli 36 anni fa, proviene da 4 anni di comando della compagnia di Santa Margherita Ligure (Genova). Precedentemente ha comandato la compagnia di Tricase (Lecce) e il nucleo operativo e radiomobile di Francavilla Fontana (Brindisi), e ha anche prestato servizio come comandante di plotone presso il 10° Battaglione Campania di Napoli.

Ha svolto i suoi studi frequentando la Scuola militare “Nunziatella” di Napoli, il 187° corso “Fermezza” dell’Accademia militare di Modena e la Scuola ufficiali carabinieri di Roma e ha conseguito nell’anno 2007 la laurea triennale in Scienze giuridiche, nel 2010 quella in Giurisprudenza, infine nel 2020 quella in Scienze della sicurezza interna ed esterna.

È insignito della Croce con spade del Sovrano ordine militare di Malta, della Croce d’argento per anzianità di servizio militare e della cittadinanza onoraria del Comune di Castro (Lecce). L’ufficiale è stato in passato destinatario di diversi encomi per attività di soccorso di eccezionale portata nonché per delicate indagini svolte in Puglia, in un’area caratterizzata da elevato indice di criminalità.


getfluence.com
In alto