Cronaca

Siracusa, controlli antidroga nelle scuole, sequestrati spinelli al “Fermi”

SIRACUSA – Ieri mattina i carabinieri del nucleo Radiomobile di Siracusa, coadiuvati dai colleghi delle stazioni di Siracusa Principale e Ortigia, con l’ausilio del cane Enko del nucleo Cinofili della stazione di Sigonella, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio e dell’uso delle sostanze stupefacenti, hanno proceduto, in piena sinergia con il dirigente scolastico, a un controllo dell’Istituto tecnico tecnologico “Enrico Fermi”.

L’attività, che si è protratta per tutta la mattinata, è stata svolta mediante una capillare verifica in diverse classi, nelle palestre, nei bagni e nei corridoi dell’istituto, ha permesso di rinvenire alcune dosi di sostanza stupefacente, sia di hashish che di marijuana già confezionate in sigarette, pronte per l’uso. Gli “spinelli” sono stati sequestrati da parte dei militari dell’Arma per la successiva distruzione.

L’attività svolta rientra nel più ampio contributo dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della “cultura della legalità”, che prevede una proficua collaborazione tra militari e forze dell’ordine con le istituzioni scolastiche.

(foto di repertorio)


getfluence.com
In alto