Lifestyle

Siracusa, effetto “lockdown”, boom di pacchi e-commerce e carte prepagate. I dati di Poste italiane

SIRACUSA – Continua l’ascesa dell’e-commerce, sempre più aziende scelgono il canale online per i loro prodotti, con un prevedibile boom nella fase del “lockdown“. I dati ci vengono forniti da Poste Italiane, che ha visto notevoli incrementi nella consegna dei pacchi e nell’attivazione delle sue carte prepagate.

Nel mese di aprile numeri di rilievo in tutta la provincia di Siracusa, con un incremento registrato del 47% dei pacchi da e-commerce recapitati rispetto allo stesso periodo del 2019. A livello nazionale da gennaio a marzo, sono stati recapitati 38 milioni di pacchi, con un incremento di circa il 10% sullo stesso trimestre dello scorso anno, determinato principalmente dal +26% derivante dal comparto e-commerce.

Poste Italiane, leader anche nei servizi dei pagamenti digitali, ha registra un altro importante incremento: nella provincia di Siracusa sono già state attivate, nei primi mesi del 2020, 95 mila carte Postepay, impiegate anche per gli acquisti online in sicurezza.

Fattori positivi nella moltitudine di segni meno da emergenza Covid per l’Italia, fino ad ora uno dei fanalini di coda in Europa nel commercio online, settore nel quale la Spa controllata con circa il 60% dal Ministero dell’Economia e Finanza, si conferma fra i leader del mercato, grazie ai suoi servizi, ai suoi mezzi e alle sue persone.

Infatti l’Azienda può vantare una capillarità territoriale e un’imponente rete distributiva, contando in tutta Italia su circa 27 mila portalettere, 33.500 mezzi e oltre 1.800 centri di distribuzione, di cui 13 siti in provincia di Siracusa.

“Poste Italiane – ha detto l’amministratore delegato, Matteo Del Fante nel corso della presentazione dei risultati del primo trimestre 2020 – ha affrontato la crisi ed è pronta a sfidare il nuovo contesto facendo leva sulle sue caratteristiche di azienda sistemica, dorsale fondamentale per la continuità operativa del Paese. Il settore dei pacchi – ha aggiunto Del Fante – ha registrato una forte ascesa durante le settimane di lockdown, con una domanda che ha ricevuto un forte stimolo dovuto proprio agli acquisti e-commerce. Nel solo mese di aprile abbiamo registrato picchi di richieste paragonabili a quelli record raggiunti nei periodi natalizi o in occasione dei Black Friday”.


getfluence.com
In alto