News

Siracusa, l’Ars destina 31 mila euro all’Asp per l’acquisto di Dpi

SIRACUSA – È stato recentemente deliberato dal Consiglio di Presidenza dell’Assemblea regionale siciliana un contributo finanziario destinato alle Aziende sanitarie per l’acquisizione di Dispositivi di protezione individuale (Dpi) per il personale sanitario in questa “Fase 2” dell’emergenza Covid.

All’Asp di Siracusa è stato assegnato l’importo di 31.069,76 euro determinato sulla base del piano di distribuzione trasmesso dall’Ordine dei medici della provincia di Palermo secondo la consistenza del personale sanitario destinatario di dispositivi di protezione comunicata da ciascuna Azienda sanitaria.

La direzione strategica aziendale dell’Asp di Siracusa fa sapere in un comunicato che “prende atto della sensibilità dimostrata e rivolge sentiti ringraziamenti al presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè unitamente all’Ufficio di Presidenza del Parlamento siciliano”.

“Ringraziandola per il prezioso supporto offerto a tutela dei lavoratori del sistema sanitario di questa provincia – dichiara il direttore generale Salvatore Lucio Ficarra, assieme ai direttori sanitario e amministrativo Anselmo Madeddu e Salvatore Iacolino – si assicura che questa Direzione procederà senza indugio e fino alla concorrenza della somma attribuita all’acquisizione dei Dpi ritenuti necessari in linea con le modalità indicate”.

(Foto generica)


getfluence.com
In alto