News

Siracusa, emergenza coronavirus, l’Ordine degli avvocati dona tute e mascherine all’Asp

SIRACUSA – La somma finora raccolta ammonta a 5.415,00 euro, quella impiegata, alla data del 21 aprile, a 5.000,00. Tra le categorie professionali che hanno aiutato l’Asp di Siracusa nell’emergenza sanitaria ancora in atto, c’è anche quella degli avvocati. La loro generosità ha consentito al consiglio dell’Ordine di Siracusa di acquistare e donare all’Azienda sanitaria locale 78 tute per rischio biologico, 250 mascherine ffp1, 30 ffp2 e 90 ffp3, tutte con valvola.

Il conto corrente resterà aperto per tutto il mese di maggio per dare la possibilità a chi non lo avesse ancora fatto di versare il proprio contributo per una causa così importante. L’emergenza coronavirus non ha risparmiato la provincia di Siracusa, anche se i dati degli ultimi giorni mostrato un lieve ma costante e incoraggiante miglioramento. Quanto sarà raccolto nei prossimi 12 giorni (fino, appunto, al 31 maggio) aggiunto ai 415 euro attualmente a disposizione, servirà per acquistare beni e presidi sanitari in favore del personale che opera all’ospedale “Umberto I” di Siracusa.

L’Asp ha voluto ringraziare il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Siracusa, presieduto da Francesco Favi (nella foto di copertina) “per tale gesto, ad ulteriore dimostrazione della profonda sensibilità che da sempre contraddistingue la classe forense – si legge in una breve nota a firma di Salvatore Lucio Ficarra (direttore generale), Anselmo Madeddu (direttore sanitario) e Lavinia Lo Curzio (direttore affari generali) – e che,  in un momento così sentito e delicato per la nostra comunità, è ulteriormente emersa”.


getfluence.com
In alto