News

Siracusa, ex Provincia, secondo giorno di protesta: lavoratori ancora tra gru e blocco stradale

SIRACUSA – In attesa dell’incontro pomeridiano a Palermo con il governatore Rosario Crocetta, non accennano a interrompere le proteste eclatanti tra via Malta e corso Umberto I i dipendenti dell’ex Provincia.

Questa mattina un folto gruppo di lavoratori è tornato a manifestare la propria disperazione, dovuta a cinque mesi senza stipendio. È tornata sulla gru nel cortile del palazzo di via Malta la lavoratrice Maria Luisa Lanzafame, insieme ad Antonio Guarnaccia, due dei tre dipendenti autori della stessa clamorosa azione ieri.

Altri sei lavoratori sono saliti sull’impalcatura che cinge l’edificio. Inoltre è stato attuato un blocco stradale in corso Umberto I, all’altezza di via Perasso. Uno dei dipendenti in via Malta, Gianni Rizzotti, ci riferisce: “Andiamo avanti fino all’esito della riunione di oggi a Palermo, non possiamo fermarci adesso”.

Sul luogo, per il secondo giorno “caldo” consecutivo, vigili del fuoco e forze dell’ordine.


In alto