News

Siracusa-Gela, annunciata riapertura cantieri entro metà febbraio

SIRACUSA – “Ieri mattina insieme all’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone abbiamo discusso con i rappresentanti di Confartigianato Imprese delle province di Siracusa e Ragusa, il presidente ed il segretario regionale, sullo stato di prosecuzione dei lavori da parte di Cosedil, subentrata integralmente a Condotte nell’appalto per la costruzione dei lotti 6,7,8, nel cantiere della Siracusa-Gela”. Così, in una nota, la deputata regionale forzista Rossana Cannata, a seguito dell’incontro tenuto ieri a Catania (vedi articolo).

“La buona notizia – continua la componente della commissione Attività produttive all’Ars – è che ieri è stata definita la transazione, per un importo finale di 18.900.000 euro, tra il Cas e Cosedil, a fronte di un contenzioso pendente per circa 200 milioni di euro tra stazione appaltante e consortile”.

“Una operazione importante per garantire quanto più possibile i vari creditori locali – conclude Cannata – e poter così riaprire a pieno regime i cantieri, come ha sottolineato l’assessore regionale Falcone, entro metà febbraio”.

(Nella foto di repertorio: cantiere tratto Rosolini-Modica)


getfluence.com
In alto