Cronaca

Siracusa, giovane turista arrestato per detenzione illegale di armi e munizioni

SIRACUSA – I carabinieri della stazione di Siracusa Ortigia hanno perquisito l’abitazione di un giovane turista straniero, di 27 anni, incensurato, trovando armi e munizioni detenute illegalmente. Il ventisettenne è stato arrestato e, dopo l’udienza di convalida, l’autorità giudiziaria aretusea ha disposto a suo carico l’obbligo di firma e il divieto di allontanarsi dal domicilio nelle ore notturne.

Durante la perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 4 pistole di vari modelli: una 7,65 con matricola abrasa e tre fedeli riproduzioni di armi originali ad aria compressa calibro 4,5. Nella disponibilità dello straniero sono stati rinvenuti anche 21 proiettili calibro 22 non registrati, 2 coltelli a serramanico e 5 grammi di marijuana.

Dopo aver sequestrato tutto il materiale, i militari hanno avviato ulteriori indagini assieme al Ris di Messina per stabilire la provenienza dell’arma clandestina e il suo eventuale utilizzo in altri episodi criminosi. Circa la provenienza dell’arma, delle munizioni e della droga, l’arrestato non ha inteso collaborare con gli inquirenti.


La Gazzetta Siracusana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it

In alto