News

Siracusa, il tricolore “illumina” la cattedrale nel deserto di piazza Duomo

SIRACUSA – Una piazza Duomo completamente deserta ha fatto da sfondo all’iniziativa del Comune di Siracusa, che ha deciso di “illuminare” con il tricolore la fiancata della cattedrale che costeggia piazza Minerva. Aprile è il periodo in cui la città comincia a risvegliarsi dal torpore invernale, registrando i primi flussi turistici ma quest’anno non sarà così. La difficile contingenza sanitaria ed economica attuale rende questa prospettiva sempre più lontana nel tempo. E così l’amministrazione comunale ha deciso di “colorare” di verde, bianco e rosso la chiesa più importante di Siracusa, in segno di solidarietà verso tutti coloro i quali, in Italia soffrono per l’espandersi del contagio da Covid-19, problema che riguarda anche Siracusa e provincia. E’ di ieri sera la notizia di altri due operatori sanitari contagiati all’ospedale “Umberto I“, un medico e un infermiere di oncologia risultati positivi al coronavirus. L’iniziativa voluta dalla Giunta guidata dal sindaco Francesco Italia proseguirà anche nei prossimi giorni.

Solo pochi mesi fa, a novembre scorso, un altro suggestivo spettacolo di luci aveva illuminato la cattedrale aretusea: grazie al tecnologico mapping statico era stato riprodotto sulla facciata il tempio di Atena. Era novembre, sono passati poco più d 4 mesi ma il tempo trascorso sembra molto più lungo.  Uno spettacolo, una suggestione fortissima per una città che stava festeggiando il venticinquesimo centenario della costruzione del tempio greco, poi divenuta una chiesa cristiana.  Il progetto venne realizzato a titolo gratuito per il Comune di Siracusa. Adesso un gioco di luci per infondersi vicendevolmente coraggio in tempi di difficili per l’Italia e per tutto il mondo.

 

 


getfluence.com
In alto