News

Siracusa, mattina di piogge: tombini saltati, traffico e disagi

SIRACUSA – Pioggia intensa, seppur ad intermittenza e Siracusa va ko. È bastata una mattinata di rovesci, seppur non a carattere temporalesco per mandare in tilt la circolazione stradale nel capoluogo. Disagi soprattutto intorno alle 8, per raggiungere le scuole di ogni ordine e grado. Nei pressi del liceo scientifico “Corbino” acqua alta e ragazzi costretti a bagnarsi fin quasi alle ginocchia per raggiungere l’edificio, percorrendo qualche metro a piedi.

Molti tombini, in varie zone della città, sono saltati e qualche auto in viale Grottasanta è rimasta in panne, finendo la sua corsa con una ruota nel pozzetto.

È piovuto anche a metà mattinata, con il sole, e intorno alle 12 ma il traffico è rimasto abbastanza regolare nonostante la presenza di acqua alta soprattutto nella zona del Villaggio Miano. È stato chiuso un tratto di via Torino mentre in via Ascari (zona ex circuito), è intervenuta la polizia municipale per il formarsi di pericolose pozzanghere. In viale Paolo Orsi, riposizionato il tombino il cui coperchio era saltato. Il Comune aveva già effettuato interventi per ripulire le caditoie ma evidentemente non è bastato. Molti automobilisti  sono rimasti imbottigliati nel traffico.

La Polizia municipale sta monitorando il territorio comunale per intervenire in caso di eventuale emergenza ma nel pomeriggio la situazione dovrebbe tornare alla normalità. La prima pioggia autunnale però ha mandato un segnale forte, trovando impreparata la città aretusea.


getfluence.com
In alto