News

Siracusa, partiranno davvero a breve i lavori all’Istituto “Fermi”?

SIRACUSA – Come scritto in precedenza, dal Libero consorzio è stato fissato per mercoledì 19 settembre la data di inizio dei lavori all’Istituto “Fermi”, interessato dalla fine dello scorso agosto dalla caduta di intonaco e calcinacci nel cortile, che ha portato al transennamento con disposizione del dirigente scolastico.

E’ bene però sottolineare che la data indicata si riferisce alla “consegna dei lavori“, ovvero di quella serie di atti di carattere giuridico e di operazioni materiali , con cui l’appaltatore viene “immesso nel possesso dell’area” su cui deve sorgere l’opera e, eventualmente, dell’area destinata alla formazione del cantiere.

Quindi per quella data partirà l’iter che porterà alla messa in sicurezza. Iter che non si può certo quantificare, in quanto le ispezioni e le rilevazioni sono operazioni non sempre con una tempistica precisa.

Tuttavia, come fa notare il dirigente scolastico a La Gazzetta Siracusana, anche se non si conosce il reale tempo di avvio dei lavori, la “consegna dei lavori” è già un traguardo molto incoraggiante: “a breve inizierà l’iter che porterà ai lavori di messa in sicurezza del cortile. Non vuol dire che gli operai inizieranno subito, ma certamente l’avvio delle ispezioni e dei controlli rappresenta un momento molto importante e sicuramente un passo avanti”.
Gli studenti, che nel frattempo stanno svolgendo regolarmente le attività didattiche, hanno protestato nei giorni scorsi per rivendicare aule sicure e fruibili dai millequattrocento ragazzi che frequentano l’edificio scolastico di via Torino.
(Foto di repertorio)


La Gazzetta Siracusana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it

In alto