News

Siracusa, sicurezza istituto “Fermi”, studenti in corteo con genitori e insegnanti. Avvio lavori fissato per mercoledì

SIRACUSA – Nuova manifestazione questa mattina degli studenti dell’Istituto superiore “Fermi”, questa volta insieme ai genitori e agli insegnati, per chiedere al Libero consorzio l’attivazione delle opere di manutenzione straordinaria attese dopo il periodo estivo nel plesso di via Torino. Il corteo si è mosso dal Foro Siracusano per giungere fino al largo XXV Luglio, al Tempio di Apollo.

Intanto dal Libero consorzio si è fissata per mercoledì la data di inizio dei lavori. Impegno che sembra però non bastare agli studenti, che intendono proseguire la loro protesta anche durante la prossima settimana, per rivendicare aule sicure e fruibili dai millequattrocento ragazzi che frequentano l’edificio scolastico di via Torino.

Il plesso è stato interessato alla fine dello scorso agosto dalla caduta di intonaco e calcinacci nel cortile, che è stato transennato con disposizione del dirigente scolastico.


La Gazzetta Siracusana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it

In alto