News

Siracusa, quattro i solarium comunali al via con l’estate. Torna quello dei “Piliceddi”

SIRACUSA – La data di apertura ancora non c’è ma  pare certo che non sarà fine luglio come lo scorso anno. E non saranno tre, ma quattro come nel 2019 e negli anni precedenti. Si scorge un tentativo di ritorno alla normalità nella programmazione estiva dell’amministrazione comunale per quanto riguarda anche l’installazione dei solarium pubblici in città.

Nella seconda metà di giugno dovrebbero cominciare gli interventi di installazione delle piattaforme che facilitano l’accesso al mare, anche se l’obiettivo dell’amministrazione è di far prima. Le aree individuate sono sempre le stesse: Forte Vigliena sul lungomare di levante di Ortigia, Sbarcadero Santa Lucia alla Borgata, “Ru Frati” (nella foto di repertorio) e “Piliceddi” nella zona di Mazzarona.

Se nel 2020 il Comune decise di “sacrificare” quest’ultimo, dando il via libera all’installazione degli altri tre soltanto ad estate inoltrata per via dell’emergenza sanitaria in corso (tornando così sulla decisione iniziale di non prevedere i solarium), quest’anno la programmazione è stata anticipata, anche se i termini canonici non sono stati pienamente rispettati. I tempi, pertanto, non dovrebbero essere dilatati. Si potrà andare al mare in città fino a fine ottobre (quando verranno smontati), condizioni climatiche permettendo, al termine della stagione balneare.

I solarium comunali consentono a tutti di raggiungere comodamente il mare senza doversi spostare fino alle località balneari a sud della città. Una comodità che viene offerta anche a quanti non posseggono mezzi propri per recarsi nelle spiagge delle contrade marinare. La giunta municipale si adopererà anche per il ripristino completo della scaletta di accesso (con corrimano arrugginito) alla spiaggetta di Ognina, priva dei due gradini finali, danneggiati probabilmente dalle mareggiate invernali.

Con l’annuale ordinanza sindacale, intanto, il primo cittadino Francesco Italia ha reso noto quali sono i tratti di mare e di costa adibiti alla balneazione e quelli in cui sarà vietato accedere, per una stagione balneare al via domenica prossima (16 maggio) in tutta la Sicilia. Il provvedimento è pubblicato all’albo pretorio del sito istituzionale del Comune di Siracusa (clicca qui).


In alto