Politica

Siracusa, Udc, il grottese Decio Terrana nuovo commissario provinciale

SIRACUSA – Con l’intento di rilanciare il partito dell’Udc in provincia di Siracusa, si è svolto ieri sera, in un noto albergo, un incontro organizzativo alla presenza del coordinatore politico regionale e responsabile nazionale Enti locali, Decio Terrana, ex deputato regionale di Grotte (Agrigento).

È stato Terrana a comunicare la propria nomina a commissario provinciale del partito, da parte del segretario nazionale Lorenzo Cesa. Succede a Giovanni Magro, sospeso dall’Udc in quanto indagato nell’inchiesta “Port utility” sui presunti appalti “pilotati” al porto commerciale di Augusta.

All’incontro hanno partecipato diversi amministratori, nonché commissari comunali e simpatizzanti del partito in provincia.

“L’Udc è un partito che deve radicarsi sul territorio e riorganizzarsi grazie al contributo generoso e disinteressato di tutti – ha detto Decio Terrana – Ringrazio quanti hanno a cuore i valori che oggi noi manifestiamo in politica a difesa dei principi della solidarietà, delle famiglia e delle politiche sociali rivolte nei confronti dei più deboli, ma anche la nostra forte vocazione europea, la mia presenza a Siracusa deve incoraggiare tutti in un percorso di organizzazione leale e coerente con la nostra storia”.

“Presto – ha proseguito il neo commissario provinciale dell’Udc – il partito si strutturerà con la sua rappresentanza locale per dare spazio a quanti si vogliono impegnare con serietà e coerenza, daremo inoltre la possibilità di costituire delle consulte che diano adeguata rappresentanza alle problematiche locali per trovare le giuste soluzioni, in questa fase contro le facili promesse e contro i populismi occorre promuovere una politica della concretezza e del contatto umano, elementi che rappresentato la vera politica e il vero desiderio di impegnarsi per la collettività. Mi auguro – ha concluso Terrana – che l’Udc in provincia di Siracusa darà il suo contributo per riaffermare la sua presenza e la sua identità”.


getfluence.com
In alto