Archivio

Siracusa, vietato l’utilizzo dei botti di fine anno da stasera fini al 6 gennaio

fuochi d'artificio

Siracusa, Vietato l’utilizzo dei tradizionali botti di fine anno per salvaguardare la pubblica incolumità. Il sindaco, Giancarlo Garozzo, ha firmato oggi un’ordinanza che, applicando l’articolo 57 del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza (Tulps), proibisce di accendere petardi e fuochi pirotecnici o artificiali così da evitare i feriti che ogni anno si contano, soprattutto nella notte di Capodanno. Il divieto entra in vigore oggi e vale fino al 6 gennaio dei botti, anche illegali e altamente pericolosi, in questo periodo dell’anno – afferma il sindaco Garozzo – aumenta i rischi legati al loro uso, che spesso avviene in assenza delle più elementari precauzioni per l’incolumità degli stessi possessori e di chi gli sta vicino, all’interno delle case o in altri luoghi inadatti. Penso soprattutto ai bambini spesso terrorizzati dalle esplosioni, vittime incolpevoli dell’imprudenza dei grandi quando non sono utilizzatori inconsapevoli dei rischi cui vanno incontro; e penso anche agli animali, domestici e non, non meno impauriti dei bambini. Senza parlare dei danni materiali che si possono verificare nelle abitazione private o nei luoghi pubblici. Tutto questo – conclude il sindaco – rende necessario aumentare le restrizioni già in vigore per legge”.

L’ordinanza sarà pubblicata nel sito del Comune (www.comune.siracusa.it) ed è stata inviata al prefetto e alle forze di polizia. Chi non la rispetta incorre nelle sanzioni già previste dalla normativa.


getfluence.com
In alto