Cronaca

Sortino, esplosione notturna in abitazione: muore 56enne

SORTINO – Esplosione nella notte in un’abitazione di due piani in via Carlentini, a Sortino, con il tragico bilancio di una vittima e di un ferito.

Vincenzo Failla, 56 anni, operaio forestale, è deceduto. La sorella, che abitava insieme a lui, è stata estratta dalle macerie dai vigili del fuoco e subito ricoverata in ospedale.

Secondo una prima ricostruzione, l’esplosione sarebbe stata provocata da una fuga di gas, innescando il rogo che ha devastato l’immobile. I vigili del fuoco stavano ancora operando, stamani, per mettere in sicurezza l’area.


In alto