pubblicità elettorale
Politica

Canicattini Bagni, servizio raccolta rifiuti in scadenza, c’è la proroga di 6 mesi

CANICATTINI BAGNI – Il sindaco di Canicattini Bagni, Marilena Miceli, con propria ordinanza contingibile e urgente di oggi, ha prorogato di sei mesi il contratto per il servizio di igiene urbana con l’attuale gestore, nonostante il contratto in scadenza a fine gennaio.

A fondamento dell’ordinanza sindacale, infatti, “la scadenza il 31 gennaio 2022 del contratto e lo stato di emergenza sanitario e pandemico Covid-19”.

È stata pertanto concessa alla “Ditta Puccia Giorgio” di Modica la proroga tecnica di sei mesi, dall’1 febbraio al 31 luglio 2022, del servizio di raccolta domiciliare porta a porta dei rifiuti, il trasporto e il loro conferimento in discarica.

Viene reso noto dal primo cittadino che tale provvedimento è stato adottato nelle more dell’espletamento della nuova gara d’appalto di sette anni, da parte dell’Urega di Siracusa, a cui la società consortile dei Comuni siracusani, Srr Ato Siracusa Provincia, “nei giorni scorsi, ha inviato tutti gli atti necessari per l’indizione della gara”.

(Foto generica)


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto