Eventi

Noto, 42ª Infiorata al via. Sabato corteo barocco e spettacolo finale in diretta streaming

NOTO – La 42ª edizione dell’Infiorata di via Nicolaci è iniziata oggi, con il taglio del nastro da parte del sindaco Corrado Bonfanti (vedi foto di copertina, ndr). I momenti salienti saranno trasmessi via social, sul profilo facebook del Comune di Noto, così da poter raccontare a più persone possibile, considerate le restrizioni anti-Covid da zona arancione regionale, il tradizionale “Saluto alla Primavera” che ogni anno la città tributa alla stagione dei fiori e del bel tempo.

Alle ore 12,30 di oggi, venerdì 14 maggio, il primo collegamento in diretta, con il tradizionale taglio del nastro in via Nicolaci che darà il via alla realizzazione degli 8 bozzetti. Quest’anno l’Infiorata sarà un omaggio a Dante Alighieri, nel 700° anniversario dalla sua morte. Sono previste altre incursioni in diretta nel pomeriggio, per aggiornare gli spettatori sulla realizzazione dei bozzetti. L’ultimo collegamento è previsto alle ore 22, per una speciale anteprima del selciato ormai pronto.

“Tutte le operazioni si svolgeranno nel rispetto delle normative anti-Covid-19 – si legge nel comunicato stampa del Comune di Noto – anche alla luce di quanto concordato con il comitato per l’ordine pubblico che nei giorni scorsi ha svolto gli opportuni sopralluoghi. Tutti gli infioratori che parteciperanno alla realizzazione dei bozzetti, inoltre, si sono sottoposti a tampone antigenico”.

Sabato 15 maggio, invece, il clou dell’evento sarà trasmesso sui canali 15 e 16 del digitale terrestre e in diretta streaming dalle ore 18 anche sui canali de La Gazzetta Siracusana, nel sito web LaGazzettaSiracusana.it (sezione “Diretta streaming”) e nella pagina facebook La Gazzetta Siracusana.

Spazio allo spettacolo: si comincia alle ore 18, con il Corteo Barocco, con una mostra di abiti storici che ripercorre la storia di Noto, per poi proseguire alle ore 20 con il concerto Dolce StilNoto che vedrà esibirsi sul sagrato del Santissimo Salvatore i cantautori Mario Incudine e Carlo Muratori. Gran finale, poi, con lo spettacolo di luci e suoni, sempre sul sagrato del Santissimo Salvatore, a cura di Elisa Nieli. La serata sarà condotta da Salvo La Rosa e Mimmo Contestabile.


In alto