Cronaca

Rosolini, inseguimento ad alta tensione nel centro abitato: arrestato 31enne per resistenza

ROSOLINI – Ieri sera, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato nella flagranza del reato di resistenza a pubblico ufficiale Mohamed Faid, cittadino marocchino di 31 anni.

All’uomo viene contestato di non essersi fermato all’alt dei carabinieri, impegnati in un controllo alla circolazione stradale, dandosi invece a una “corsa sfrenata per le vie del centro abitato di Rosolini, mettendo a repentaglio l’incolumità non solo sua, degli altri occupanti l’autovettura e dei carabinieri”, che immediatamente avevano avviato l’inseguimento, “ma soprattutto i cittadini che in quel momento affollavano quelle vie”.

Solo un rallentamento dovuto al traffico ha permesso ai carabinieri di bloccare l’auto e identificare gli occupanti del veicolo. Al termine di una perquisizione effettuata nell’immediatezza, uno degli occupanti è stato ritrovato in possesso di una dose di cocaina ed è stato pertanto segnalato all’autorità amministrativa ai sensi dell’art. 75 del Dpr 309/90. Il conducente è stato invece tratto in arresto e quindi tradotto nella propria abitazione, agli arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria aretusea.

(Foto generica)


getfluence.com
In alto