Cronaca

Rosolini, morte bimbo di 21 mesi, arrestati madre e convivente

SIRACUSA – La Procura di Siracusa ha disposto ieri il fermo anche della madre 23enne del bambino di 21 mesi, deceduto lunedì pomeriggio durante il trasporto con l’ambulanza da Rosolini all’ospedale “Maggiore” di Modica, e che presentava ecchimosi in varie parti del corpo. Lo stesso lunedì era stato fermato dalla polizia il convivente della donna, un 32enne originario di Noto che non è il padre del piccolo.

Nei confronti della coppia, che vive in una casa popolare a Rosolini, la Procura ipotizza i reati di omicidio volontario e maltrattamenti in famiglia.

I due sono stati condotti in carcere da agenti del commissariato di polizia di Modica (nella foto di repertorio), che stanno indagando coordinati dal procuratore di Siracusa, Sabrina Gambino e dal sostituto Donata Costa.


getfluence.com
In alto