Difesa Esteri Sicurezza

Sigonella, il capo del Genio dell’Aeronautica militare in visita al reparto manutenzione velivoli

SIGONELLA-  Il Capo del Corpo del Genio dell’Aeronautica Militare (AM), Generale Ispettore Capo Basilio Di Martino, è stato in visita a Sigonella dove ha avuto l’opportunità di conoscere la complessa realtà dell’Aeroporto Militare siciliano, in particolare l’11° Reparto Manutenzione Velivoli (RMV), nonché incontrare tutto il personale del Genio Aeronautico della circoscrizione della Sicilia orientale.

 

Accompagnato dal Capo del 5° Reparto dello Stato Maggiore Aeronautica, Generale di Brigata Aerea Giovanni Francesco Adamo, il Generale Di Martino è stato accolto dal Comandante del 41° Stormo Antisom e dell’Aeroporto di Sigonella, Colonnello Howard Lee Rivera, e dal Direttore dell’11° RMV, Colonnello Riccardo Salis. La visita è iniziata presso l’11° RMV, dove il Colonnello Salis ha illustrato le potenzialità del proprio Ente anche attraverso una visita guidata alle principali infrastrutture. Dopo aver toccato con mano sia l’attuale realtà che le prospettive future dell’Ente in visita, il Generale Di Martino, anche nella veste di Capo del Gruppo di Progetto “Comitato Centenario dell’Aeronautica Militare”, ha incontrato il personale del Genio Aeronautico presente.

Il prestigioso anniversario dell’AM, che ricorrerà il 28 marzo del 2023, coinvolgerà anche le realtà locali con speciali iniziative che, anche attraverso eventi itineranti ed attività benefiche, racconteranno cento anni di valori e di impegno degli uomini e le donne in azzurro nonché le sfide future per la Forza Armata, il cui comune denominatore rimarrà la propensione all’innovazione tecnologica per essere strumento sempre all’avanguardia ed utile al Paese. Il Generale Di Martino, nel sottolineare la costante attenzione della Forza Armata per Sigonella, ha tenuto a ringraziare tutto il personale dipendente per l’opera costante al servizio delle Istituzioni e del Paese, “con la certezza che in ogni circostanza saprà rappresentare al meglio il Corpo del Genio Aeronautico e l’Aeronautica Militare in questa meravigliosa terra di Sicilia”.

 

Il Corpo del Genio è costituito dagli Ufficiali del Genio Aeronautico ed esercita funzioni tecniche inerenti alla progettazione, costruzione, allestimento e armamento dei materiali aeronautici di qualsiasi specie, compresi gli immobili dell’Aeronautica militare; al collaudo e alla manutenzione del materiale aeronautico e degli stessi immobili dell’Aeronautica militare; disimpegna ogni altro servizio tecnico inerente all’impiego degli aeromobili militari ed esercita la vigilanza tecnica sul materiale aeronautico dell’aviazione civile. Inoltre il Genio Aeronautico presiede al funzionamento tecnico e amministrativo delle direzioni delle costruzioni aeronautiche e dei dipendenti uffici distaccati di sorveglianza, delle direzioni del demanio aeronautico dei comandi di zona aerea e dei comandi dell’Aeronautica militare e degli impianti sperimentali e stabilimenti vari.

Il Comando Aeroporto dell’AM di Sigonella ha il compito di fornire il supporto logistico-amministrativo ed i servizi tecnico-operativi agli Enti e Reparti rischierati ed in transito sull’omonimo Aeroporto, assicurando – senza soluzione di continuità – i servizi necessari per il sicuro ed efficace svolgimento delle loro (di volo, assistenza tecnica a terra, rifornimento di carburante, servizio meteorologico, servizio antincendio, assistenza sanitaria, disponibilità di infrastrutture ricreative ed alloggiative, etc). In aggiunta, è responsabile della fornitura dei servizi del traffico aereo all’interno della zona di controllo (CTR) denominata Catania, che comprende i cieli della Sicilia orientale e mari adiacenti, ivi compresi l’Aeroporto Militare di Sigonella e quelli civili di Catania-Fontanarossa e di Comiso (RG).

L’11° Reparto Manutenzione Velivoli, costituito nel 1972 sul sedime di Sigonella, è un ente gerarchicamente dipendente dalla 2ª Divisione del Comando Logistico dell’AM. Dal novembre 2016 ha coordinato l’entrata in servizio del velivolo P-72A (il sostituto dell’Atlantic) e da giugno 2018, dopo una profonda e radicale riorganizzazione e ristrutturazione della sua componente organica e dei compiti ad esso assegnati, è divenuto il Reparto Manutenzione Velivoli responsabile della gestione tecnico-logistica delle flotte trasporti e di supporto dell’AM, in particolare per la gestione dei velivoli P-72A (in dotazione al 41° Stormo) e C-130J (in dotazione alla 46ª Brigata Aerea di Pisa).

 


In alto