Cronaca

Siracusa, contenzioso Cittadella dello sport, il Tribunale dispone accertamento tecnico

SIRACUSA – C’è un aggiornamento nell’ambito del contenzioso sulla gestione della Cittadella dello sport (nella foto di repertorio), che vede opposti il Comune di Siracusa e l’ex concessionario della struttura, il Circolo Canottieri Ortigia.

Il Tribunale di Siracusa, in sede di reclamo sulle richieste istruttorie dell’ex concessionario che vertono su presunti errori di natura tecnica e amministrativa in sede di affidamento e successiva contrattualizzazione, ha ritenuto che non vi siano ragioni d’urgenza e ha rimandato al giudizio di merito. La notizia è che ha disposto un accertamento tecnico, da esperire entro un periodo che sarebbe di tre o cinque mesi.

“Il Tribunale – fa sapere, al riguardo, il Comune di Siracusa – ha invece disposto, sempre in via istruttoria ed a prescindere dalle ragioni di merito sostenute da entrambe le parti in causa, accertamento tecnico finalizzato ad individuare quantità e qualità delle opere che lo stesso concessionario afferma di avere eseguito in corso di convenzione. Tale accertamento, da concludersi nel termine di 90 giorni, è stato demandato ad un consulente tecnico iscritto all’albo dei Periti del Tribunale di Milano. La riconsegna dell’impianto, alla luce del superiore incombente, sarà quindi posticipata”.


In alto