Cronaca

Siracusa, la Guardia di finanza sequestra una piantagione di marijuana. Due arresti

SIRACUSA – La Guardia di Finanza di Siracusa ha sequestrato una piantagione di marijuana occultata tra la vegetazione di un terreno di proprietà privata e arrestato due uomini.

“I militari del Nucleo di Polizia Economico – Finanziaria hanno scoperto una coltura di canapa indiana, in piena fioritura, costituita da 18 piante dell’altezza media di 2,5 metri, completa di sistema idraulico di irrigazione”.

“Le piante, per una peso complessivo di 120 Kg, unitamente a una bilancia elettronica per la pesa e ai fertilizzanti per la cura e la crescita, sono state rinvenute all’interno di una serra realizzata artigianalmente, che si trovava in un fondo privato lontano dal centro abitato”, per la precisione, in contrada Spinagallo.

I due uomini arrestati dalle Fiamme Gialle, R.D e R.A. , rispettivamente di 24 e 34 anni, risultano essere fratelli entrambi residenti a Siracusa.

In particolare R.A,  risulta essere “già gravato di specifici precedenti penali in materia di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”.

Nei confronti dei due soggetti,  “sono state eseguite anche perquisizioni domiciliari, che ha portato al rinvenimento anche di 10.000 euro in contanti, occultati all’interno di una scarpa, avvolta in una busta di plastica, posizionata all’interno di un armadio in una camera da letto – anch’essi sottoposti a sequestro poiché ritenuti provento dell’attività illecita”.

I due si trovano adesso nelle proprie abitazioni in regime cautelare degli arresti domiciliari.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto