News

Siracusa, naufragio peschereccio “Zaira”, solidarietà istituzioni comunali a famiglia Sapienza

SIRACUSA – Sul tragico naufragio del peschereccio siracusano “Zaira”, al largo di Malta, che vede un bilancio provvisorio di una vittima, due feriti e un disperso, si registrano le dichiarazioni del sindaco di Siracusa, Francesco Italia e della presidente del consiglio comunale, Moena Scala.

“La vicinanza mia personale, della Giunta, ma anche di tutta la città alla famiglia Sapienza e alla marineria siracusana per la tragedia che le ha colpite”: lo dichiara il sindaco, Francesco Italia che da stamani è in contatto con l’Ambasciata italiana a La Valletta per seguire da vicino l’evolversi della vicenda che ha coinvolto il peschereccio “Zaira”, naufragato nelle acque antistanti Malta. Il Sindaco è in contatto con la famiglia, cui ha espresso vicinanza, anticipando la massima disponibilità per quanto rientra nelle possibilità dell’Ente.

“A nome mio personale e dell’intero Consiglio comunale di Siracusa esprimo la massima solidarietà e vicinanza alla famiglia Sapienza per il tragico evento accaduto nelle acque maltesi a danno del peschereccio “Zaira” e del suo equipaggio. Padri e figli lontani dalle loro famiglie per svolgere un duro lavoro, continuano a pagare un prezzo altissimo. Vicinanza inoltre a tutta la categoria che con grande sacrificio porta avanti un mestiere difficile e che merita ancora maggiori tutele e garanzie”: lo dichiara la presidente del Consiglio comunale, Moena Scala.


getfluence.com
In alto