Archivio

Siracusa. Reati contro il patrimonio: arrestata una donna

ResizziI Carabinieri della Stazione CC di Belvedere (SR) nel pomeriggio di ieri hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Messina nei confronti di Resizzi Scalora Giovanna, 47enne di origini palermitane ma residente a Siracusa, con svariati precedenti per reati contro il patrimonio, condannata ad espiare la pena di anni 1, mesi 11 e giorni di 2 di reclusione essendo stata riconosciuta colpevole di furto aggravato in concorso commesso a Graniti (ME) in data 30 agosto 2012.

I militari dell’Arma hanno dapprima cercato la donna presso la sua abitazione di Siracusa ma l’esito è stato infruttuoso; in seguito, al termine di una celere quanto efficace attività informativa, appreso che la donna potesse trovarsi da parenti in provincia di Catania si sono messi alla sua ricerca rintracciandola nel Comune di Belpasso (CT), grazie anche al supporto fornito dai Carabinieri di quel centro. Al termine delle formalità di rito la donna è stata associata presso la Casa Circondariale di Catania Piazza Lanza.

 


In alto