Cronaca

Catania, arrestato dalla Guardia di finanza avolese con 1 chilo di marijuana

SIRACUSA – È stato trovato con 1 kg di marijuana dentro il portabagagli dell’auto, non di proprietà, all’altezza dell’asse dei servizi di Catania, all’interno di un distributore di carburante. Il presunto corriere della droga, arrestato dalle Fiamme gialle nel capoluogo etneo, è residente ad Avola.

I finanzieri Gruppo di Catania hanno sottoposto a controllo l’autovettura dell’uomo, mentre si trovava in sosta all’interno di un distributore di carburante situato sull’asse dei servizi di Catania.

Sin dalle prime domande di rito poste dai finanzieri, l’avolese avrebbe palesato chiari segni di nervosismo. L’ispezione del veicolo ha permesso di rinvenire nel cofano posteriore due buste di cellophane trasparenti, all’interno delle quali vi era la sostanza stupefacente. La marijuana sequestrata, destinata probabilmente al mercato siracusano, avrebbe fruttato, nella vendita al dettaglio, oltre 5 mila euro.

Informata la Procura della Repubblica di Catania, il soggetto è stato collocato agli arresti domiciliari fino al processo per direttissima, che si è celebrato il 12 settembre, per effetto del quale è stata disposta la custodia presso il carcere di Piazza Lanza.

(foto di repertorio)


La Gazzetta Siracusana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it

In alto