Cronaca

Rosolini, incendiato escavatore della famiglia Gennuso

ROSOLINI – È stato dato alle fiamme, intorno alle ore 18 di ieri, un escavatore dal valore di oltre 40mila euro all’interno dell’azienda agricola in contrada San Basilio, tra Rosolini e Ispica (Ragusa), appartenente alla famiglia Gennuso. Lo si apprende da un comunicato stampa.

Secondo quanto si rende noto, allertati da un fornitore che ha visto le fiamme, i titolari dell’azienda si sono recati sul posto, iniziando a spegnere le fiamme in attesa dei vigili del fuoco, prontamente accorsi.

Su luogo sono stati ritrovati una bottiglia con del liquido infiammabile e un accendino, che sono stati sequestrati dai carabinieri di Ispica.

La relativa denuncia è stata presentata questa mattina dall’avvocato della famiglia Gennuso, Corrado Di Stefano.

La famiglia Gennuso si divide tra attività imprenditoriali e politica, giacché annovera l’ex deputato regionale Pippo Gennuso, il figlio Riccardo attuale deputato all’Ars e l’altro figlio Luigi consigliere comunale di Siracusa.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto