News

Siracusa, nuovo mezzo attrezzato per l’Unitalsi

SIRACUSA – A benedire il mezzo l’arcivescovo di Siracusa, monsignor Salvatore Pappalardo, a tagliare il nastro una delle socie in carrozzina. L’Unitalsi di Siracusa ha un nuovo pulmino attrezzato per il trasporto dei disabili. Ieri sera l’inaugurazione ufficiale ai piedi della scalinata del Santuario della Madonna delle Lacrime. Sostituisce quello precedente, ormai logoro e obsoleto. Dotato di pedana mobile, conta sette posti a sedere e c’è spazio anche per un paio di sedie a rotelle. E’ stato acquistato grazie alla generosità dei volontari ma anche di alcune aziende del territorio, oltre che dai tifosi del Siracusa calcio che, lo scorso anno, in occasione del derby tra la squadra aretusea ed il Catania, hanno comprato delle maglie celebrative, appositamente realizzate, riportanti il logo dell’Unitalsi e quello del Siracusa calcio. Costato circa 15 mila euro, il pulmino, di seconda mano, servirà per facilitare ogni giorno gli spostamenti dei disabili.

Nel suo discorso introduttivo, il presidente dell’Unitalsi Gabriele Burgio ha ringraziato quanti hanno contributo economicamente. “Questo pulmino è di tutti noi ma – ha sottolineato – è soprattutto di Corrado Bronzo che, purtroppo, non è arrivato in tempo a questo appuntamento così importante. Ci ha lasciato qualche settimana fa, dopo aver fatto con noi l’ultimo pellegrinaggio a Lourdes. Lo dedichiamo a lui”. Poi la preghiera e la benedizione del mezzo da parte dell’arcivescovo (accanto a lui l’assistente spirituale dell’Unitalsi, padre MassImo Di Natale). La serata si è conclusa con un momento conviviale nel salone “Monsignor alogero Lauricella” del Santuario.

 

 


In alto